giovedì 19 settembre 2013

LA STAMPA 3D CREA VALORE PER L'IMPRESA


Le stampanti 3D sono oggi alla portata del mondo consumer, e le aziende le stanno utilizzando per creare valore.
Nate come evoluzione delle stampanti tradizionali, le stampanti 3D permettono di ottenere una riproduzione realistica di un oggetto. Creare stampe 3D significa dare corpo a un vecchio sogno: la materializzazione di un oggetto (qualsiasi oggetto) in tempo reale.
Un tipo di tecnologia che porterà a nuovi metodi di produzione per la fabbricazione di prodotti complessi multi-materiale e multistrato. Una manna per la manifattura e il design innovativo.
Se ne avvantaggeranno i creativi dell'elettronica, del design, della moda e... dell'alimentazione.

Anche aziende come Coca-Cola e Volkswagen stanno utilizzato questa nuova tecnologia, in maniera creativa per migliorare le tecniche di marketing.
Coca-Cola ad esempio ha lanciato una campagna per l'ingresso delle bottiglie Mini in Israele, e l'agenzia Gefem Tel-Aviv ha realizzato questo simpatico filmato utilizzando le stampanti 3D.
Uomini vestiti in rosso hanno invitato tutti i consumatori a creare versioni digitali di sé stessi in miniatura tramite un’app dedicata.
I più fortunati hanno sono poi entrati in una Coca-Cola factory per stampare quella stessa miniatura in 3D.


Volkswagen, invece, ha lanciato la campagna “The Polo Principle” invitando i propri consumer a utilizzare le stampanti 3D per creare la propria versione della nuova Polo.
Le migliori realizzazioni sono state esibite a Copenhagen e il vincitore ha visto realizzato il suo progetto.
Si parla in questo caso di customer engagement: il consumatore entra nel processo di produzione e crea valore per il brand. Con una stampante 3D.

Fonte: BCom Expo

Nessun commento:

Posta un commento