Header Ads

ACCELERA CON "SKILLS EMPOWERMENT" I BUONI PROPOSITI PER IL NUOVO ANNO 2018

Nuovo anno e nuovi buoni propositi: ci risiamo! Il 2017 è ormai passato e adesso guardiamo a quali gli obiettivi professionali di miglioramento ci aspettiamo  vorremmo raggiungere nel 2018. Possiamo lavorare sulla nostra motivazione e individuare un percorso che sia semplice, ma costante. Vediamo come.



I buoni propositi da rispettare sono un patto con se stessi da non sottovalutare e sono tutta una questione di motivazione. Ecco alcune domande che dovresti porti per capire quali siano i risultati che vuoi raggiungere nella vita e nella professione lavorativa:


NEL 2018:
  • Vorresti valorizzare e fare in modo che tutti apprezzino il tuo talento?
  • Ti senti sottoapprezzato nel tuo ambiente lavorativo anche se sai da valere più di quanto ti pagano? 
  • Vorresti aumentare le tue performance?
  • Desideri raggiungere i risultati migliori negli ambiti strategici della tua vita?
  • Avresti piacere di conoscere le tue aree di maggior potenziale e quello su cui puoi migliorare?
  • Vuoi sentirti gratificato raggiungendo il meritato successo?

Cos'è il famoso buon proposito dell'anno nuovo? Un desiderio di  cambiamento che dovremmo fare, un miglioramento dovuto o voluto, ma sempre qualcosa che si distacca dalla quotidianità che stiamo vivendo.

Non puoi fallire nel raggiungimento del tuo obiettivo, qualunque esso sia, perché ogni istante della vita provoca un'evoluzione dei tuoi desideri e sarai tu a cambiare l'ambiente che ti circonda contribuendo a realizzarli.  Solo tu puoi rappresentare un ostacolo e impedire ch quei desideri si realizzino.

La motivazione in tal senso è un elemento fondamentale per portarli avanti, perché si tratta della molla che sostiene il comportamento e che ci permette di restare saldi sulle nostre convinzioni anche quando ciò che facciamo.

Il primo gennaio di ogni anno siamo colmi di motivazione, ma questa si può spegnere rapidamente. La motivazione va comunque supportata e guidata: per l'anno prossimo allora proviamo per esempio a iscriverci a un corso che possa permetterci:

1° _ di confrontarci con altre realtà e con altre persone motivate
2° _ di rimetterci in gioco
3° _ di guadagnare la fiducia nel prossimo e ci dia la motivazione giusta
4° _ di aprirci a nuove oppotunità nella vita, nel lavoro, nel business



Stefano Pigolotti  

Secondo Stefano Pigolotti, Master in Professional Coaching e iscritto al relativo Registro Nazionale dei Coach Professionisti, il percorso formativo "Skills Empowerment", un programma che sta ottenendo un grande successo tra manager e marketer,  permette, attraverso alcuni protocolli di appronfdimento di:

1) Generare una fase di check iniziale (che è già formazione evoluta) tramite l’autoconoscenza, per poi erogare la corretta formazione personalizzata tramite il potenziamento delle competenze.

2) Individuare le corrette attitudini (soft skills) da utilizzare per svolgere i compiti specifici in modo fluido, efficace e sostenibile. ”


SCEGLI TE STESSO COME REGALO PER IL NUOVO ANNO

Gratificarsi è sicuramente il modo più efficace per motivarsi. E puoi farlo grazie agli strumenti che già sono stati utilizzati da altri con grande successo  





SKILLS EMPOWERMENT® È IL PERCORSO EVOLUTIVO PERSONALIZZATO CHE TI PERMETTE DI CRESCERE IN MODO EFFICACE E SOSTENIBILE, PERCHÈ SI ADATTA ALLE TUE SPECIFICHE ATTITUDINI.

Scopri gratis come raggiungere i tuoi obiettivi utilizzando al meglio le tue attitudini.

Mercurio, simbolo di Skills Empowerment®, era il Dio dell’Eloquenza e del Commercio che, con la sua abilità, sapeva condurre ogni cosa a buon fine. Ispiratore dell’abilità di procurarsi l’agiatezza era colui che favoriva la vittoria.


ECCO IL VIDEO CHE TI SPIEGA GLI OBIETTIVI DI SKILLS EMPOWERMENT®

Nessun commento