venerdì 19 maggio 2017

SOLIDWORKS E OrCAD AD A&T

Dal 3 al 5 maggio tre delle più importanti aziende leader nella filiera della progettazione CAD, della produzione tramite controllo CAM e della vendita di macchine utensili (Artedas Italia, Auton Sistemi e Hurco) hanno partecipato insieme, condividendo lo spazio espositivo, alla Fiera internazionale per l’industria manifatturiera “A&T”, che si è svolta a Torino presso l’Oval Lingotto



Alberto Brodero, Chief Operating Officer and Marketing Manager di Artedas Italia, durante A&T ha dichiarato: “essendo distributori di SOLIDWORKS sentiamo il bisogno di venire a contatto con le persone, scambiarsi idee, esigenze, bisogni, e vedere di trovare il modo per risolverli. Noi siamo venuti con una formula, che è uno slogan, che tradotto è “noi siamo leader della meccatronica, progettazione industriale a 360°”. Siamo fieri del fatto di poter offrire i nostri servizi a una molteplicità di aziende che hanno differenti esigenze dall’ambito progettazione elettronica, meccanica o meccatronica che sia, passando per i software CAM, fino alla produzione, tramite macchine utensili, dei prodotti che si desiderano. Noi siamo un’azienda che distribuisce software di progettazione industriale, dall’elettronica alla meccanica alla meccatronica, con due importanti partner che completano il processo produttivo. Auton Sistemi è un’azienda che distribuisce un CAM, che si chiama Esprit, il cui compito è quello di far funzionare le macchine utensili. Hurco invece, è un’azienda che in Italia distribuisce macchine utensili. un gruppo che progetta, costruisce e vende macchine utensili di vario tipo, dai centri di lavoro, ai torni, ai portali multiasse. Si tratta dell’azienda che ha inventato il linguaggio conversazionale e quindi sviluppa i propri prodotti partendo dal controllo. Un controllo molto semplice, molto facile da usare e intuitivo per agevolare la velocità di regolazione e la possibilità di andare in produzione in poco tempo. Il cliente tipico Hurco ha la necessità di cambiare frequentemente lavorazione, sia che siano applicazioni dovute a ricerca e sviluppo, sia che siano prototipizzazioni, sia che siano produzioni composte da lotti di piccole serie o addirittura pezzi unici.

Le soluzioni SOLIDWORKS coprono tutti gli aspetti del processo di sviluppo di un prodotto, quali progettazione, verifica, progettazione sostenibile, comunicazione e gestione dei dati, attraverso un flusso di lavoro integrato e continuo. I progettisti e gli ingegneri possono cimentarsi in varie discipline, riducendo i tempi del ciclo di progettazione, aumentando la produttività e lanciando più rapidamente sul mercato prodotti innovativi. SOLIDWORKS ha funzioni di progettazione 3D impareggiabili sia in termini di prestazioni e sia per la facilità d'uso. Con questa versione puoi creare parti, assiemi e disegni per la produzione completamente dettagliati, fino alla generazione di superfici complesse, ripetizioni piatte di lamiere e assiemi con saldature strutturali.

sabato 13 maggio 2017

OPEN ACCESS LAB: LA RICERCA DELL'UNIVERSITÀ PER IL TERRITORIO

Lunedì 15 maggio 2017 – ore 11:00 presso il  Molecular Biotechnology Center
Aula Copernico – via Nizza 52, Torino - Nuova Spettrometria di Massa dell’Università di Torino



Open Access Lab è il progetto dell’Università di Torino per l’acquisizione di strumenti di alte prestazioni, grazie al contributo della Compagnia di San Paolo, e potenzialmente rivolti a una vasta utenza di ricercatori impegnati in studi multidisciplinari, appartenenti a diversi Dipartimenti dell’Ateneo torinese, e a realtà scientifiche e tecnologiche del territorio.

La spettrometria di massa è una potente tecnica analitica, utilizzata per la misura quantitativa di composti chimici già noti e per l’identificazione di composti incogniti.

Di fatto fornisce il valore del “peso” delle molecole.

Interverranno:

·                Prof. Marcello Baricco, Vice-Rettore per la semplificazione e membro CPM UniTO-Compagnia di San Paolo

·                Prof. Federico Bussolino, Vice-Rettore per la ricerca scientifica

·                Prof. Silvio Aime, Vice-Rettore per la ricerca scientifica e Direttore del Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute

·                Prof. Marco Vincenti, Direttore del Dipartimento di Chimica

·                Dott.ssa Franca Fagioli, Consiglio Generale Compagnia di San Paolo

·                Prof. Claudio Medana, Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute

·                Dott. Alessandro Cagnoni, Thermo Scientific